Acta diurna

Le informazioni in evidenza, oggi

In questa pagina sono riportate le principali novità riguardanti il Centro Ricerche sAu, gli eventi organizzati dal Centro Ricerche sAu e quelli organizzati da terzi. I contenuti sono ordinati cronologicamente.

EVENTI AI QUALI PARTECIPEREMO

Education and/for Social Justice - Third International Conference of the journal “Scuola Democratica”

3-6 giugno 2024

Luca Toschi coordinerà un panel dal titolo The topicality of the School of Barbiana on the centenary of the birth of don Lorenzo Milani nel contesto della terza conferenza internazionale di Scuola Democratica.

Il panel, che avrà luogo pochi giorni dopo la chiusura delle celebrazioni per il Centenario della nascita di don Milani, sarà occasione per elaborare – sia dal punto di vista teorico che pratico – un bilancio dell’eredità e delle forme di attualizzazione dell’esperienza della Scuola di Barbiana nella scuola italiana di oggi (e non solo).

Quando si svolge la Conferenza?

3-6 giugno 2024

Dove?

Università di Cagliari

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Comunicare il (vero) valore dei prodotti agroalimentari. Il caso della Cinta senese

18 maggio 2024

Organizzato da Confagricoltura Mantova e giunto ormai alla sua sesta edizione, nelle giornate del 17, 18 e 19 maggio 2024 la città di Mantova ha ospitato il Food&Science Festival, una manifestazione di divulgazione scientifica di rilievo nazionale e internazionale che approfondisce le tematiche legate alla scienza della produzione e del consumo del cibo.

In questo contesto, il Direttore del Centro Ricerche sAu prof. Luca Toschi è stato invitato a intervenire all’evento “Comunicare il (vero) valore dei prodotti agroalimentari. Il caso della Cinta senese”, insieme a Nicolò Savigni, Presidente del Consorzio di Tutela della Cinta Senese DOP.

L’evento è stato l’occasione per riflettere sul valore reale della nostra produzione agroalimentare, che non è da limitare al solo dato economico, poiché riguarda la dimensione sociale, culturale e ambientale del nostro lavoro. Un valore su cui dovranno puntare sempre di più le piccole e medie imprese per ritagliarsi il proprio spazio sul mercato.

Quando?

18 maggio 2024, ore 16:15

Dove?

Sala delle Lune e dei Nodi della Camera di Commercio di Mantova

Per prepararsi all’evento il Centro Ricerche sAu consigliava…

Curiosità e comunicazione: a colloquio con il Professor Luca Toschi

Intervista Luca Toschi

Un’intervista al prof. Luca Toschi a cura di Gianluca Cavicchioli, direttore di Confagricoltura Siena

Ambito di Intervento

Agricoltura e sviluppo del territorio

Il Centro Ricerche sAu lavora a progetti di ricerca incentrati sul valore sociale e culturale del cibo, per ridefinire e attualizzare il valore di costruzione di comunità che il cibo non può che continuare ad avere, tanto dal punto di vista della sua produzione quanto da quello del suo consumo.

Acta diurna

Food&Science Festival

Lo scorso anno il Direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi ha partecipato alla quinta edizione del Food&Science Festival, con un intervento sul bisogno diffuso di cambiare il modello comunicativo che connette un sistema produttivo a un territorio.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

“Victor” per la collaboratrice del Centro Ricerche sAu Ludovica Mastrobattista!
Dottore di Ricerca in Tradición Literaria, Cultura Escrita y Humanidades Digitales all’Università di Salamanca

16 aprile 2024

La Dott.ssa Ludovica Mastrobattista, ricercatrice presso il Centro Ricerche sAu, ha conseguito il titolo internazionale di Dottore di Ricerca in Tradición Literaria, Cultura Escrita y Humanidades Digitales presso l’Università di Salamanca (Spagna) con una tesi incentrata sulla percezione della lettura digitale in ambito accademico.

L’indagine, condotta nel contesto specifico dell’Università di Salamanca, ha integrato metodi qualitativi e quantitativi per analizzare come il digitale sta profondamente influenzando il lettore nel modo in cui legge, assimila e interagisce con il testo dal punto di vista delle sue capacità fisiologico-cognitive. Questi fattori giocano un ruolo cruciale nell’accettazione e nell’adozione del formato digitale rispetto al libro stampato nella pratica della lettura. La transizione dal libro cartaceo al formato digitale, inoltre, incontra una certa resistenza attribuibile al fatto che i lettori sono “affezionati” all’estetica e alla tangibilità del supporto tradizionale, il quale offre esperienze edonistiche e di maggior coinvolgimento nella lettura difficilmente replicabili in un e-book.
Tuttavia, i dati raccolti nello studio hanno evidenziato un aumento dell’uso del formato digitale in ambito accademico, soprattutto per le sue peculiarità testuali, come l’ipertestualità e le strategie di lettura e di consultazione non lineari delle fonti, che facilitano l’accesso, l’analisi e il recupero delle informazioni. 

Infine, gli esiti della ricerca mirano a promuovere la collaborazione tra ricercatori, l’industria editoriale e altre parti interessate per sviluppare politiche e strategie che colmino il divario esistente tra lettura analogica e digitale, e migliorino l’esperienza di lettura del lettore rispondendo alle sue esigenze e necessità ,anche attraverso la progettazione di strumenti che massimizzino le potenzialità delle risorse tecnologiche disponibili.

Come riconoscimento del prezioso lavoro svolto con la tesi di dottorato, la collaboratrice del Centro Ricerche sAu Ludovica Mastrobattista è stata insignita del Premio Straordinario del Dottorato, stabilito dalla convocazione per le tesi discusse nell’anno accademico 2022-23 secondo l’Accordo del Consiglio di Governo dell’Università di Salamanca. 

La cerimonia di consegna del premio si è svolta il 16 aprile 2024 presso la stessa Università: un prestigioso riconoscimento per la Dott.ssa Mastrobattista, che si è confermata tra i migliori studenti di dottorato dello scorso anno accademico.

In commemorazione del suo successo, il Victor di Ludovica Mastrobattista, simbolo di “vittoria” del titolo di Dottore di Ricerca recentemente conseguito, è stato dipinto sui muri dell’antica Università di Salamanca accanto a quelli dei suoi predecessori.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Regimi di qualità: origine, tradizione e redditualità

22 marzo 2024

L’Unione Provinciale Agricoltori di Siena, associata a Confagricoltura, ha organizzato il seminario “Regimi di qualità: origine, tradizione e redditualità”

per riflettere sulla tutela del reddito agricolo: non basta produrre prodotti di qualità, occorre anche saper promuovere le produzioni 

in un’ottica di valorizzazione del territorio che le connota.

L’evento si è aperto con i saluti istituzionali del dottor Simone Lorenzo Signorini (Presidente dell’Unione Provinciale Agricoltori di Siena), della dottoressa Vanna Giunti (Assessore con delega al Turismo, Commercio e Attività Produttive del Comune di Siena) e del dottor Angelo Riccaboni (Presidente della Fondazione PRIMA).

All’evento ha preso parte anche il Direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi con un intervento all’interno della sessione “Comunicare per promuovere”.

Quando?

22 marzo 2024
dalle ore 9

Dove?

in diretta su Canale 3 Toscana

e in live streaming su www.canale3.tv

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Le differenze che fanno la differenza.
Una strategia di Comunicazione Generativa per promuovere la salute di genere sul territorio

8 marzo 2024

Si è tenuto venerdì 8 marzo 2024, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, l’evento pubblico “Le differenze che fanno la differenza. Una strategia di Comunicazione Generativa per promuovere la salute di genere sul territorio”.

Durante l’evento è stato presentato il volume dal titolo “Eva, Adamo e l’Albero della conoscenza. La salute di genere come strumento di cura personalizzata”.

L’evento è stato organizzato dal Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC), dal Dipartimento di Scienze della Salute, dal Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino (NEUROFARBA), dal Dipartimento di Scienze Biomediche, Sperimentali e Cliniche “Mario Serio” dell’Università di Firenze, oltre che dall’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi e dal Centro Ricerche sAu.

Vuoi sapere di più sull’evento?

Quando?

8 marzo 2024

Dove?

Auditorium CTO, Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi

Per prepararsi all’evento il Centro Ricerche sAu consigliava…

Progetto

Comunicare la salute de-generata come strumento di cura personalizzata

Il progetto è realizzato dal Centro Ricerche sAu in collaborazione con il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC) dell’Università di Firenze per  promuovere una strategia di comunicazione per valorizzare le evidenze scientifiche in materia di Salute di Genere coinvolgendo esperti ed esperte che documentano una prospettiva di genere al femminile nelle diverse aree della salute e della sanità.

Vuoi saperne di più? Clicca qui

sAu Community

Pubblicazione cartacea dal titolo “Eva, Adamo e l’albero della conoscenza” ed ecosistema di contenuti online

Il progetto Comunicare la salute di genere come strumento di cura personalizzata prevede la realizzazione di un volume cartaceo scritto da oltre settanta ricercatrici e ricercatori e pubblicato all’interno della Collana “sAu Community.

Il volume è arricchito da contenuti online di approfondimento messi a disposizione dalle autrici e dagli autori per esplorare le differenze tra uomini e donne nella prevenzione, nella diagnosi, nel trattamento e nella risposta alle terapie.

La medicina di genere. Da atto di giustizia a fondamentale contributo per la personalizzazione della cura

Speciale online realizzato dal Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze, in collaborazione con il Centro Ricerche sAu, per la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Comunicare la Medicina di Genere

Copertina podcast marcucci
Attraverso le parole della Professoressa Rossella Marcucci,  capiamo quali potrebbero essere i benefici che otterremmo, in termini di prevenzione, curando la comunicazione della Medicina di Genere, coinvolgendo le donne, il personale medico-sanitario, il mondo della scuola e del Terzo Settore.

Dalla malattia al malato, una medicina e una ricerca sempre più personalizzate

Attraverso le parole del Professor Francesco Annunziato si fa il punto sulla necessità di sperimentare modalità nuove di public engagement per promuovere un modello di ricerca biomedica e di una medicina sempre più personalizzate.
Quella voce che nessuno ascolta. La via della medicina di genere alla salute per tutti

di Valeria Raparelli, Daniele Coen

Quella voce che nessuno ascolta - copertina

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

3° appuntamento per Gli Incontri del Venerdì
“Verde pubblico e comunicazione: cosa sta succedendo?”

9 febbraio 2024

Si è tenuto venerdì 9 febbraio 2024 il terzo appuntamento dell’iniziativa “Gli incontri del Venerdì”, un ciclo di eventi organizzato dalla Fondazione Uniser Pistoia, affiancata – in questa terza edizione – dall’Università Vasco Gaiffi. Si tratta di incontri con esperti di scienze, astronomia, impresa e letteratura il cui obiettivo è quello di offrire a tutti i partecipanti occasioni di riflessione e di formazione.

L’evento del 9 febbraio è stato dedicato al tema del verde pubblico e della comunicazione, con gli interventi dei Professori Francesco Ferrini (Università di Firenze) e Luca Toschi (Centro Ricerche sAu).

A introdurre i lavori è stato l’imprenditore Francesco Mati, membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Uniser Pistoia.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Festival della famiglia
Lo spread tra “famiglia reale” e “famiglia desiderata”
2-7 dicembre 2023

Sei giornate dedicate alle politiche familiari dove il filo rosso ruotava attorno a tre grandi pilastri tematici: natalità, politiche giovanili e occupazione femminile.

Si tratta del Festival della famiglia di Trento che ha avuto come tema Lo spread tra “ famiglia reale” e “ famiglia desiderata”. Quali le politiche da attuare partendo dall’autonomia dei giovani e dal sostegno all’occupazione femminile.

La manifestazione è stata coordinata dall’Agenzia per la coesione sociale della Provincia autonoma di Trento con il patrocinio del Dipartimento per le politiche familiari della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Lo scopo del Festival non è stato solo quello di interrogare stakeholders e qualificati rappresentanti territoriali sui tre grandi temi individuati, ma anche quello di illustrare e analizzare le buone pratiche introdotte a vari livelli. Sono state presentate, infatti, le azioni

portate a regime nel biennio 2022/2023 dalla Provincia

autonoma di Trento per aiutare i giovani a raggiungere l’indipendenza dal proprio nucleo

familiare e per sostenere la natalità.

Il direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi ha partecipato all’evento del Festival

Welfare generativo a sostegno del benessere familiare

con un intervento dal titolo “La comunicazione generativa che costruisce comunità”. L’evento si è tenuto il 7 dicembre 2023 presso l’Aula Grande della Fondazione Bruno Kessler di Trento.

Quando?

2-7 dicembre 2023

Dove?

Trento

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Don Milani: da un’idea di scuola, un’idea di società civile

29-30 novembre 2023

In occasione del Centenario della nascita di don Lorenzo Milani, l’Università per Stranieri di Siena – Dipartimento di Studi Umanistici – ha organizzato un convegno di due giorni.

L’obiettivo è stato quello di approfondire, insieme agli esperti, l’attualità educativa, sociale e comunicativa dell’esperienza del Priore di Barbiana.

 Il Direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi è intervenuto all’evento nella mattinata del 30 novembre, con una relazione dal titolo Milani, maestro di Comunicazione, ovvero di cittadinanza.

Quando?

29-30 novembre 2023

Dove?

Università per Stranieri di Siena- Aula Virginia Woolf, Siena

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

L’imprenditore? Idee, ambizione e coraggio di iniziare
22 novembre 2023

Confagricoltura Siena, in collaborazione con Siena Food Lab ETS, ha organizzato l’evento “L’imprenditore? Idee, ambizione e coraggio di iniziare” per approfondire, con esponenti del mondo accademico, della ricerca e dell’impresa, il ruolo dell’imprenditore, dalla sua volontà di fare impresa all’ambizione e al coraggio che gli sono richiesti.

Il Direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi è intervenuto all’evento dopo i saluti di Simone Lorenzo Signorini (Presidente PRO Tempore dell’Unione Provinciale Agricoltori di Siena), Giuseppe Liberatore (Presidente della Fondazione Siena Food Lab ETS) e Cristiana Tozzi (Project Manager di Agritech Spoke 9).

L’evento è stato l’occasione per riflettere su quale possa essere oggi il valore del “fare impresa” all’interno di un progetto di comunità e di territorio condiviso.

Vuoi sapere di più sull’evento?
Guarda la promo dell’evento!

Leggi l’intervista al Professor Luca Toschi

“Curiosità e comunicazione: a colloquio con il Professor Luca Toschi” 
intervista a cura del Direttore di Confagricoltura Siena Gianluca Cavicchioli

Non hai potuto partecipare all’evento?

Ascolta la registrazione degli interventi sul canale Youtube e Facebook di Confagricoltura Siena

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Ripensare il rapporto tra cittadini e Istituzioni

31 ottobre 2023

Quali strumenti per una maggiore integrazione tra democrazia rappresentativa e democrazia partecipativa e deliberativa? 

Per cercare di rispondere a questa domanda ANCI Toscana ha organizzato l’evento dal titolo “Ripensare il rapporto tra cittadini e Istituzioni”. 

L’obiettivo è stato quello di approfondire, insieme agli esperti, il ruolo delle Istituzioni nel favorire e supportare a più livelli il coinvolgimento dei cittadini, le motivazioni che portano alla partecipazione e le effettive modalità di adesione a un programma partecipato.

Il Direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi è intervenuto all’evento all’interno del panel “Perché partecipare”, dopo i saluti di apertura di Alessia Bettini, Vicesindaca del Comune di Firenze e Vicepresidente di Anci Toscana.

Vuoi saperne di più?

Non hai potuto partecipare?
Vuoi rivedere l’evento?
Guarda la diretta streaming sul canale YouTube di Anci Toscana
Quando?

31 ottobre 2023

Dove?

Palazzo Vecchio – Sala Firenze capitale, Firenze

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Le comunità dell’olio per lo sviluppo del settore olivicolo dei territori

28 ottobre 2023

Come fare a coinvolgere i portatori d’interesse del territorio nella realizzazione di progetti di sviluppo comuni centrati sul valore dell’olio e dell’olivicoltura?

Per cercare di rispondere a questa domanda il Comune di Sammichele di Bari e l’Associazione Nazionale Città dell’Olio hanno organizzato – nel contesto della Fiera dell’agricoltura – l’evento dal titolo “Le comunità dell’olio per lo sviluppo del settore olivicolo dei territori”. 

L’obiettivo è stato quello di approfondire, insieme agli operatori, come attivare circoli virtuosi in grado di creare comunità di portatori d’interesse diversi (istituzioni, produttori, ristoratori, strutture ricettive, tour operator, associazioni) che lavorino insieme per promuovere e valorizzare la cultura dell’olio in un territorio, come quello del comune pugliese, fortemente vocato all’olivicoltura.

Il Direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi è intervenuto in una mattinata di lavori che, oltre ai saluti istituzionali, ha visto la partecipazione di Michele Sonnessa (Presidente ANCO), Antonio Balenzano (Direttore ANCO), Federico Sisti (Segretario generale CCIAA dell’Umbria), Donato Pentassuglia (Assessore all’agricoltura della Regione Puglia) e Luciana Di Bisceglie (Presidente CCIAA di Bari).

Quando?
28 ottobre 2023

Dove?

Sammichele di Bari (BA), Area Mercatale “Pietro Munno”

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

La certificazione "Comuni amici della famiglia" in Piemonte
Esame finale e Project work
27 ottobre 2023

Il Direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi è stato uno dei membri della Commissione valutatrice dei Project work, insieme a Luciano Malfer (Dirigente generale Agenzia per la coesione sociale, Provincia autonoma di Trento) e Maria Grazia Cobbe (Referente Network nazionale, Agenzia per la coesione sociale, Provincia autonoma di Trento).

La Regione Piemonte ha da tempo avviato numerosi processi volti a sostenere una cultura promozionale a supporto delle famiglie. Per rafforzare e dare sistematicità a questi processi, nel luglio 2022 ha sottoscritto un Protocollo d’intesa con la Provincia Autonoma di Trento per la promozione e la diffusione di buone prassi in materia di politiche per la famiglia e lo sviluppo della rete regionale di Comuni family friendly.

Il primo step del percorso intrapreso ha riguardato l’individuazione di 8 Comuni sopra i 20.000 abitanti, afferenti a tutto il territorio piemontese. Nel maggio 2023 tali Comuni hanno acquisito la certificazione di “Comune amico della famiglia”, che supporta i progetti di vita di giovani e famiglie e contrasta la denatalità.

Il secondo step ha riguardato la formazione del cosiddetto Municipality Family Manager, una figura che supporta il Comune nel processo di acquisizione dello standard family friendly.

Il percorso si è concluso con la presentazione e la discussione da parte di ciascun Comune di un Project work, riguardante un caso concreto di un Piano Famiglia.

Clicca qui per saperne di più

Quando?
27 ottobre 2023, dalle 9:00 alle 13:00

Dove?

Grattacielo Piemonte, via Nizza 330, Torino

Vuoi sapere di più sull’evento?

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Great resignation: il nuovo archetipo del mercato del lavoro
23 ottobre 2023

L’Unione Provinciale Agricoltori di Siena, associata a Confagricoltura, con il patrocinio della Provincia di Siena, ha organizzato una mattinata di studio e approfondimento sulla problematica inerente la carenza della manodopera.

Si tratta di una questione che impone da tempo serie riflessioni, ma che difficilmente potrà essere risolta con una sola soluzione: al contrario, risulterà premiante un insieme di strategie aventi fine unico e condiviso, tenute assieme da una lungimirante normativa.

Dopo i saluti di Gianluca Cavicchioli (Direttore dell’Unione Agricoltori di Siena), Annamaria Barrile (Direttore Generale di Confagricoltura) e David Bussagli (Presidente della Provincia di Siena), il Direttore del Centro Ricerche sAu Luca Toschi ha preso parte all’evento all’interno del panel “Il paradosso dei posti di lavoro”.

Vuoi conoscere gli esperti che sono intervenuti durante l’evento?
Quando?

23 ottobre 2023

Dove?

Presso la Sala Sant’Ansano del Museo Santa Maria alla Scala a Siena e in live streaming sul canale Youtube e Facebook di Confagricoltura Siena

EVENTI CHE ABBIAMO ORGANIZZATO

Design for a Better World. Quali valori progettano le tecnologie?

In occasione della presentazione dell’ultimo libro di Donald Norman
Design for a Better World. Meaningful, Sustainable, Humanity Centered, edito da MIT Press

13 ottobre 2023

Il Centro Ricerche “scientia Atque usus” per la Comunicazione Generativa ETS, fondato e diretto dal Prof. Luca Toschi, in collaborazione con Fondazione CR Firenze, ha organizzato, presso l’Innovation Center, un incontro con il Prof. Donald Norman per riflettere sulla centralità umana nella progettazione delle nuove tecnologie. 

Per improvvise ragioni familiari il Professor Norman si è trovato costretto a trattenersi a Milano, per cui la Lectio Magistralis “Design for a Better World. Quali valori progettano le tecnologie?” è stata annullata.

Dopo i saluti di benvenuto del Dott. Luigi Malenchini, Presidente della Fondazione 42 ETS Firenze, e un’introduzione di Luca Toschi, Donald Norman avrebbe dovuto tenere la Lectio Magistralis e la Dott.ssa Viola Davini, ricercatrice del Centro Ricerche sAu, avrebbe dovuto moderare l’evento.

Il Prof. Donald Norman è fondatore del Design Lab dell’Università di San Diego, nonché uno dei massimi esponenti mondiali di design, ergonomia e scienze cognitive, co-fondatore del Nielsen Norman Group ed ex vicepresidente del gruppo di ricerca sulle tecnologie avanzate di Apple.

Donald Norman avrebbe dovuto incontrare le start up e i giovani che partecipano alla scuola di coding che operano all’interno dell’Innovation Center di Fondazione CR Firenze.

L’evento avrebbe dovuto essere un’occasione di scambio e di dialogo per approfondire quali sono i valori che oggi ispirano l’ideazione, la progettazione e lo sviluppo delle nuove tecnologie,

con un focus sull’importanza di riportare l’umanità al centro di tali processi.

Organizzato da

In collaborazione con

Scopri l’Innovation Center

di Fondazione CR Firenze
Un polo dell’innovazione dedicato alla cultura digitale e aperto alla città e alle imprese Scopri di più

Per prepararsi all’evento il Centro Ricerche sAu consigliava…

Transdisciplinary Communication Lectures

I video-contributi estratti degli interventi tenuti in passato da Donald Norman con Luca Toschi e il suo gruppo di ricerca

Donald Norman è da anni coinvolto nelle attività del gruppo di ricerca diretto dal Prof. Luca Toschi all’interno dell’Ambito di Intervento “Tecnologie dal Tocco Umano.

Lo scopo della ricerca condotta dal Centro Ricerche sAu in questo Ambito è quello di contribuire a ideare, progettare e realizzare nuove tecnologie che, nello sforzo di rispondere a bisogni sociali, economici e culturali, facciano perno sull’intelligenza critica e sulla creatività umana.

Le locandine degli eventi passati organizzati dal CfGC con la partecipazione di Donald Norman
Eppur aumenta…

L’Introduzione Generativa recupera l’articolo di Douglas Engelbart, fondatore dell’Augmentation Research Center, per avviare una riflessione sul concetto di ‘aumentare’ l’intelletto umano per affrontare una situazione complessa. Un concetto oggi necessario per la progettazione delle interfacce di interazione uomo-macchina.

Engelbart, D. (1962), Augmenting the Human Intellect: A Conceptual Framework, Menlo Park, Stanford Research Institute

Logo-Atque-Ambiente-integrato.png

Nell’Ambito di Intervento “Tecnologie dal Tocco Umano, il Centro Ricerche sAu sta lavorando all’Ambiente Integrato Atque, una suite di strumenti che propone un’idea di tecnologia che promuove la creatività umana

Lo sviluppo informatico dell’Ambiente Integrato Atque è a cura di Centrica
Design for a Better World. Meaningful, Sustainable, Humanity Centered
di Donald Norman
71IFbCfkHAL._AC_UF1000,1000_QL80_

EVENTI CHE ABBIAMO ORGANIZZATO

Community Engagement: The People's Approach to Improving Health and Social Outcomes

29 settembre 2023

As part of the Master in Medical-Scientific Communication and Health Services, sAu Research Center, in close collaboration with the Department of Experimental and Clinical Medicine of the University of Florence, organized the seminar “Community Engagement: The People’s Approach to Improving Health and Social Outcomes” helded by Professor Renata Schiavo (Columbia University, New York). It was a very interesting opportunity to learn about health communication studies and projects that provide the involvement of local communities in the co-planning of health services at an international level.

After the institutional greetings of Professor Francesco Annunziato (Director of the Department of Experimental and Clinical Medicine of the University of Florence), the seminar was introduced by Dr. Viola Davini (researcher at sAu Research Center), who subsequently moderated the questions between the participants and the speaker.

Professor Renata Schiavo is a senior lecturer at Columbia University and she is internationally recognized as an expert in health and healthcare communication. With years of experience as a researcher but also as a professional and a consultant, she is the founder and board president of Health Equity Initiative, a nonprofit membership organization, and the Principal at Strategies for Equity and Communication Impact (SECI), a global consultancy. She is the Editor-in-Chief of the peer-reviewed Journal of Communication in Healthcare (Taylor & Francis) and serves on the editorial board of Health Equity.

Do you want to know more about Professor Schiavo’s profile?
Visit her profile on www.renataschiavo.com or www.publichealth.columbia.edu/profile/renata-schiavo-phd/

When?

Friday 29 September 2023

Where?

It was possible to participate both in presence (at the auditorium, ex presidency of the School of Medicine of the University of Florence) or online.

* * *

Nell’ambito del Master in Comunicazione Medico-Scientifica e dei Servizi Sanitari, il Centro Ricerche sAu, in collaborazione con il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze, ha organizzato il seminario “Community Engagement: The People’s Approach to Improving Health and Social Outcomes” tenuto dalla Prof.ssa Renata Schiavo (Columbia University, New York). Si è trattato di un’occasione molto interessante per conoscere studi e progetti di comunicazione della salute che prevedono il coinvolgimento delle comunità locali nella co-progettazione dei servizi sanitari a livello internazionale.

Dopo i saluti istituzionali del Prof. Francesco Annunziato (Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze), il seminario è stato introdotto dalla dott.ssa Viola Davini (ricercatrice del Centro Ricerche sAu) che ha moderato le domande tra i partecipanti e la relatrice.

La Professoressa Renata Schiavo insegna presso la Columbia University ed è un’esperta riconosciuta a livello internazionale nell’ambito della comunicazione della salute e della sanità. Con anni di esperienza come ricercatrice ma anche come professionista e consulente, dirige l’Health Equity Initiative, un’associazione professionale senza scopo di lucro, ed è “Principal” di Strategies for Equity e Communication Impact (SECI), una società di consulenza globale. È Editor-in-Chief del peer-reviewed Journal of Communication in Healthcare (Taylor & Francis) e fa parte del comitato editoriale di Health Equity.

Per approfondire il profilo della Prof.ssa Renata Schiavo
visita il sito www.renataschiavo.com o www.publichealth.columbia.edu/profile/renata-schiavo-phd
Quando?

Venerdì 29 settembre 2023

Dove?

È stato possibile partecipare al seminario in presenza (presso l’Aula Magna, ex presidenza della Scuola di Medicina dell’Università di Firenze) o online.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Il parto: la necessità di una squadra, il privilegio di una passione.
Dal basso rischio ostetrico alla gestione della complessità

28 e 29 settembre 2023 

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi ha ospitato due giornate di formazione dedicate all’assistenza in sala parto, organizzate in collaborazione con la Società Italiana di Medicina Perinatale.

Con il congresso, che si è tenuto il 28 e 29 settembre 2023, si è inteso approfondire tutti gli aspetti relativi al parto, dalla sua fisiologia alla gestione delle situazioni di emergenza, sottolineando l’importanza della comunicazione medico paziente e del lavoro di equipe. 

L’obiettivo delle due giornate è stato quello di fornire agli operatori sanitari una visione completa della sala parto: a partire dall’esperienza del Centro Nascita Margherita, infatti, sono stati trattati argomenti quali la fisiologia del parto, le patologie ostetriche più comuni e le migliori strategie di gestione.

Luca Toschi ha preso parte al dibattito durante la prima giornata, con un intervento dal titolo “L’importanza della comunicazione in sala parto: dalla fisiologia all’urgenza clinica, la mistificazione dei social media”. 

Insieme a lui hanno portato le proprie conoscenze esperti di ginecologia e ostetricia, tra cui Federico Mecacci, Direttore dell’Unità Medicina Materno Fetale di Careggi, e Felice Petraglia, Direttore della Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell’Università degli Studi di Firenze.

Scopri di più sul congresso 

Programm

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Apparecchiare le Food Policies.
L'esperienza toscana attraverso il Tavolo delle Politiche Locali del Cibo
26 settembre 2023
ANCI Toscana, il Comune di Fiesole e il Tavolo regionale delle Politiche Locali del Cibo hanno organizzato un incontro per approfondire il tema delle Food Policies, un insieme di politiche che delineano una visione condivisa sul futuro rapporto della città con il cibo e definiscono le azioni chiave per attuare questa visione.
Vuoi conoscere gli esperti che sono intervenuti all’evento?
In apertura dell’evento è stato presentato un inquadramento normativo di politiche nazionali ed europee, per poi proseguire con un confronto sulle seguenti tematiche: formazione, educazione alimentare, consapevolezza; salute, prevenzione e benessere; inclusività e agricoltura sociale; povertà alimentare, accessibilità e contenimento degli sprechi; eticità, lavoro e diritti; ambiente, sostenibilità e innovazione; cibo nella relazione aree urbane, peri urbane e montane; sistemi di governance multilivello, istituzionale e di comunità.
Il Centro Ricerche sAu ha partecipato all’evento con un intervento del Direttore Luca Toschi all’interno del panel “Sul Tavolo regionale delle Politiche Locali del Cibo”.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

XVIII Congresso AsHisCom 2023.
Comunicación, Historia y Memoria

14 e 15 settembre 2023 

Con un intervento sul Centro Generativo “Don Lorenzo Milani e scuola di Barbiana”, il Centro Ricerche sAu ha preso parte all’XVII Congresso AsHisCom 2023 di Lisbona, dedicato all’esplorazione della relazione tra Comunicazione, Storia e Memoria.

 Il 14 e il 15 settembre, la capitale portoghese ha fatto da sfondo al dibattito scientifico che, organizzato dall’Università NOVA di Lisbona, dall’Istituto di Comunicazione ICNOVA e dall’Università Autonoma di Lisbona, ha permesso agli esperti di confrontarsi sull’utilizzo di archivi pubblici e privati, mostre, musei o altri strumenti di comunicazione, per la comunicazione della memoria, anche in ambito digitale. L’analisi della costruzione della memoria negli studi storici rappresenta infatti una delle linee di ricerca emergenti, con un legame diretto ai movimenti di (ri)democratizzazione delle società contemporanee. 

L’obiettivo del convegno è stato quello di portare i ricercatori a riflettere criticamente su come indagare il passato, sia collettivo che storico, in chiave di attualizzazione del patrimonio culturale da esso derivante. Unito a questo, sono state affrontate le questioni etiche, i contributi e le innovazioni epistemologiche e metodologiche derivanti dall’applicazione della storia della comunicazione.

Clicca qui per saperne di più sul Congresso

L’intervento del Centro Ricerche sAu

Durante il congresso di Lisbona il Centro Ricerche sAu ha presentato il lavoro che sta portando avanti per costruire il Centro di Documentazione e Comunicazione Generativa “Don Lorenzo Milani e scuola di Barbiana”, progettato proprio con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio storico-culturale della scuola di Barbiana, attualizzandone il messaggio pedagogico e civile e documentando le attività di chi, oggi, ne porta avanti i valori.

PUBBLICAZIONE IN USCITA

Online l’ebook L’agroambiente in Toscana. Politiche regionali e prospettive future

17 agosto 2023 

Il 17 agosto 2023 la Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale della Regione Toscana ha pubblicato uno strumento molto importante per tutti gli operatori del settore:

L’agroambiente in Toscana. Politiche regionali e prospettive future 

Un volume, il cui responsabile scientifico è Luca Toschi, dove esperti impegnati in prima linea spiegano come la sostenibilità sia l’unica base possibile per lo sviluppo – inscindibilmente ambientale, economico e sociale – dell’agricoltura toscana.

La pubblicazione prende spunto dai documenti presentati durante l’Evento annuale del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana

L’Introduzione è di Stefania Saccardi, Assessora all’Agroalimentare, caccia e pesca della Regione Toscana e Vicepresidente della Regione Toscana.

Fra i contributi anche quello dell’attuale Assessore regionale all’Economia e al Turismo, Leonardo Marras, che ribadisce il valore strategico dei Distretti Rurali in un momento in cui la riduzione complessiva delle risorse finanziarie pubbliche impone, come scelta politica, l’utilizzo più razionale e meno dispersivo delle risorse stesse, attribuendo scale di priorità per obiettivi concreti.

Le conclusioni dell’e-book sono di Roberto Scalacci, Direttore Agricoltura e sviluppo rurale della Regione Toscana, che sottolinea come le linee strategiche emerse dall’evento che è alla base di questa pubblicazione abbiano anticipato numerose tematiche dell’attuale Green Deal europeo. Presenti anche le riflessioni dell’allora Presidente della Regione Enrico Rossi. I contenuti del volume sono stati curati da Eugenio Pandolfini e Marco Sbardella.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Convegno finale del Progetto di Rilevanza Nazionale (PRIN) La partecipazione e la costruzione dell’identità dei bambini migranti nella scuola e nei servizi sanitari

7 luglio 2023

Lunedì 7 luglio  sono stati presentati a Modena i risultati del progetto di rilevanza nazionale (PRIN) sulla partecipazione e la costruzione dell’identità dei bambini migranti nella scuola e nei servizi sanitari del nostro paese. 

Il Centro Ricerche sAu, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali di UNIMORE, ha dato il suo contributo alla ricerca, progettando e sviluppando – grazie agli strumenti dell’Ambiente Integrato Atque – l’Archivio online dei risultati delle varie fasi del progetto, come prodotto del progetto di ricerca dal titolo “Centro di Documentazione Generativa per valorizzare i contenuti audio-video della ricerca sociale”.

Durante il convegno i partner di progetto hanno presentato gli elementi di conoscenza emersi dalla ricerca, insieme alle migliori pratiche e alle soluzioni individuate per rispondere alle sfide rappresentate dall’integrazione dei bambini migranti nella nostra società, a partire dal mondo della scuola e dal sistema sanitario. 

Luca Toschi e Eugenio Pandolfini hanno aperto la giornata, con un intervento dal titolo “Scuola e ospedale come luoghi di crescita identitaria: i dati della ricerca quantitativa e alcuni spunti di comunicazione generativa”

Scopri il programma della giornata

Il Centro di Documentazione Generativa per valorizzare i contenuti audio-video della ricerca sociale

L’obiettivo del Centro di Documentazione Generativa per valorizzare i contenuti audio-video della ricerca sociale è quello di valorizzare il patrimonio di conoscenze che sono state raccolte attraverso il progetto PRIN, dando vita a un Archivio online per la documentazione attiva che sia funzionale ad archiviare, catalogare e richiamare gli elementi di conoscenza messi in luce dalla ricerca.  

L’obiettivo finale dell’Archivio online, in estrema sintesi, è quindi quello di avviare un confronto strutturato all’interno della comunità scientifica nazionale e internazionale, a partire dal patrimonio documentario raccolto in relazione all’integrazione dei bambini migranti, 

per progettare e realizzare oggetti formativi orientati alle scuole, in primis, ma anche all’ecosistema degli altri potenziali altri portatori di interesse che potrebbero essere interessati a trovare soluzioni innovative alle problematiche messe in luce. 

L’Archivio online è stato realizzato dai ricercatori e dalle ricercatrici di sAu come parte dell’Ambiente Integrato Atque, messo a disposizione per il progetto PRIN

Clicca qui per visitare il sito del PRIN e accedere all’archivio online 

Oppure 

Clicca qui per scoprire il progetto 

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Il Turismo dell'olio del Mediterraneo

23- 24 giugno 2023

56° Assemblea Ordinaria delle Città dell’Olio

Il 23 e il 24 giugno a  Matera i riflettori si sono accesi sull’olio, con due giornate ricche di eventi pensati per promuovere la cultura dell’oro giallo nel bacino del Mediterraneo. 

In questa occasione, sabato 24 giugno, Piazza Vittorio Veneto ha ospitato la 56° Assemblea Ordinaria delle Città dell’Olio, durante la quale Luca Toschi ha presentato ai soci gli sviluppi del progetto “Nuovo Evo. Il valore dell’Agricoltura per lo sviluppo sostenibile dei territori”, realizzato dal Centro Ricerche sAu in collaborazione con l’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

Il Progetto Nuovo Evo 

L’obiettivo del progetto è quello di  ridefinire il valore dell’olio e dell’olivicoltura in Italia, contribuendo a realizzare politiche di sostegno e di sviluppo del settore, che siano capaci di fare dell’olio un elemento centrale nelle traiettorie di sviluppo sostenibile del nostro Paese.
Attraverso il progetto sarà attivata una comunità di portatori di interesse – enti pubblici, istituzioni, cittadini/e, produttori e produttrici, ristoratori e ristoratrici, associazioni, etc. – che sia impegnata  nella valorizzazione e nella comunicazione dell’olio e dell’olivicoltura, da riscoprire come patrimonio capace di generare valore per i territori.

Scopri di più sul progetto

Scopri il programma delle due giornate

Per saperne di più sugli appuntamenti in calendario scarica il programma degli eventi 

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Ottava edizione del Meeting Distretti famiglia

20 giugno 2023

Sulle rive del Lago di Garda, si è tenuto anche quest’anno l’appuntamento annuale con il Meeting dei Distretti famiglia, giunto ormai alla sua ottava edizione. 

Organizzato dall’Agenzia per la Coesione Sociale, l’obiettivo dell’incontro  era quello di favorire un confronto continuo con i territori, un dialogo che ponesse le basi per indirizzare le politiche tese alla promozione della famiglia, valorizzandone il ruolo dinamico e propositivo nella crescita del benessere territoriale, economico e sociale.

Protagoniste di questa edizione sono state le ricerche le e azioni realizzate da Università e professionisti. Luca Toschi ha partecipato alla mattinata inserendosi all’interno del dibattito sul welfare generativo.

Qualche informazione in più sulle edizioni precedenti

L’obiettivo degli incontri è quello di  promuovere il benessere delle famiglie, dando vita a una rete di soggetti – pubblici, privati o del terzo settore – che collaborino a progetti condividendo risorse ed esperienze, dando vita a iniziative, servizi e politiche orientate al benessere delle famiglie.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Evento di Celebrazione del centenario della nascita di don Lorenzo Milani

27 maggio 2023

A cento anni dalla nascita di don Lorenzo Milani, Barbiana ha reso omaggio al suo maestro, la cui esperienza, tanto innovativa quanto contrastata, non è mai stata così attuale. 

Alla presenza del Presidente della Repubblica e di quei ragazzi che, insieme a don Lorenzo, hanno fatto la storia della scuola, sabato 27 maggio la comunità milaniana  si è riunita a Barbiana, per celebrare quei valori e quegli insegnamenti che hanno fatto di quel paesino di montagna un esempio da cui prendere spunto ancora oggi.  

Vuoi ascoltare le parole del Presidente Sergio Mattarella su Don Milani?

 

L’impegno del Centro Ricerche sAu per attualizzare l’esperienza di Barbiana 

Il Centro Ricerche sAu, impegnato nella realizzazione del Centro di Documentazione e Comunicazione Generativa “Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana”, parteciperà alla giornata di celebrazioni, contribuendo, con il suo lavoro di attualizzazione, a far conoscere l’esperienza e i valori di cui don Milani si era fatto promotore. 

Visita il sito del Centro Generativo

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Food&Science Festival
Coltiviamo conoscenza

20 maggio 2023

Promosso da Confagricoltura e giunto ormai alla sua quinta edizione,

nelle giornate del 19, 20 e 21 maggio la città di Mantova ha ospitato il “Food&Science Festival”, la manifestazione divulgativa nata per far conoscere e sperimentare l’innovazione e le sfide di cui il cibo e il settore agroalimentare sono portatori.

All’interno del Festival, Luca Toschi – Direttore del Centro Ricerche sAu – è stato invitato a partecipare al tavolo di lavoro intitolato “Da dove viene”, in programma per
sabato 20 maggio in Piazza Leon Battista Alberti.

Clicca qui per approfondire le tematiche dell’intervento

Dicono di noi

Leggi l’articolo pubblicato da Confagricoltura Siena sull’intervento del 20 maggio

Comunicare la sostenibilità agroalimentare

Con il maggior numero di prodotti agroalimentari certificati per “denominazione e origine” e “indicazione geografica”,
l’Italia si classifica senza dubbio uno dei paesi con i più elevati standard di tracciabilità e sicurezza alimentare, anche a beneficio dei consumatori.

 Una relazione e un’attenzione alle specificità del territorio che favorisce un approccio sostenibile e rispettoso della biodiversità locale.

Che cosa può fare la scienza a proposito?
Quanto sono in-formati i cittadini sulla qualità dei prodotti che consumano?
È possibile trovare un modo per riconoscere la qualità e l’origine geografica degli alimenti?


Queste sono solo alcune delle domande a cui gli esperti, con i loro interventi, hanno tentato di dare una risposta.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Forum Civica
Uno sguardo ai valori etici, morali e civici che guidano la Pubblica Amministrazione

12 maggio 2023

Venerdì 12 maggio 2023, nella suggestiva cornice del Monastero di Camaldoli, 

Luca Toschi è stato invitato a partecipare alla nuova edizione del “Forum Civica” prendendo parte alla tavola rotonda intitolata “Spunti per una nuova amministrazione pubblica”.

“Forum Civica” rappresenta un momento di confronto dedicato a studiosi, professionisti, cittadini e membri delle istituzioni, per riflettere sull’importanza della dimensione etica, civile e morale come guida all’operato di tutta l’Amministrazione Pubblica.

 Sul sito di Forum Civica è disponibile uno speciale web che riassume le immagini e i momenti salienti della tre giorni di Camaldoli

L’intervista a Luca Toschi 

Di cosa abbiamo parlato?

Le riflessioni emerse dalle tavole rotonde e dagli interventi che hanno animato il forum, oltre ad analizzare quanto fatto in passato e quale sia lo stato attuale della dimensione etica che coinvolge l’Amministrazione Pubblica, hanno permesso di tracciare un quadro di quello che potrebbe lo scenario nei prossimi anni, insieme ad alcune soluzioni ipotizzate per superare  le difficoltà strutturali e
contingenti del sistema amministrativo del nostro paese.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Conversare tra le Carte in un mondo digitale
Legami possibili tra scuola, archivi, biblioteche, musei

11 maggio 2023

Giovedì 11 maggio, in diretta online dal Salone Lombardo Radice della sede INDIRE di Firenze, si è tenuta la nuova edizione di “Conversare tra le carte”.
L’incontro, organizzato dall’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, faceva parte del calendario di eventi organizzati nell’ambito del Convegno “a rete” Diculther 2023, dal titolo “Educare al e con il patrimonio”,
il cui obiettivo era quello di raccogliere le migliori esperienze nel settore in ambito scolastico, accademico e culturale .

Ascolta i due interventi del Centro Ricerche sAu

Luca Toschi

minuto 21.35

Marco Sbardella

minuto 30.40

Due momenti di confronto: insieme a sAu per promuovere la Cultura digitale

Il Centro Ricerche sAu ha partecipato al webinar formativo con due interventi:
  1. alle ore 10, Luca Toschi ha presentato Il Centro di Documentazione e Comunicazione Generativa “Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana”: una memoria al futuro (scientia Atque usus)”, nella registrazione dal minuto 21.35;
  2. alle 10.15, Marco Sbardella ha presentato Scuola e cultura digitale: ripartiamo da don Milani!, a cura dei ricercatori Marco Sbardella, Viola Davini, Eugenio Pandolfini, Marta Guarducci e Ilaria Papini, nella registrazione dal minuto 30.40.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Open Innovation in Science (OIS)
Research Conference 2023

8 maggio 2023

Lunedì 8 maggio 2023, in diretta dalla città di Vienna, il Centro Ricerche sAu ha preso parte alla quinta edizione della Open Innovation in Science (OIS) Research Conference 2023.

Durante la poster session, Viola Davini, ricercatrice di sAu, ha presentato un articolo intitolato The Integrated System “Atque” to Design Cooperative and Generative Processes con l’obiettivo di illustrare e raccogliere i risultati di ricerca sull’utilizzo dell’Ambiente Integrato “Atque” per alcuni dei progetti che il Centro Ricerche sAu porta avanti nell’ambito della comunicazione scientifica.

Scopri di più sulla conferenza!

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Giornata inaugurale della Settimana delle Culture Digitali “Antonio Ruberti”

8 maggio 2023

All’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile di ASviS, in programma dall’8 al 24 maggio 2023, ha preso avvio l’Ottava edizione della Settimana delle Culture Digitali “Antonio Ruberti”, organizzata dall’Associazione DiCultHer per promuovere la cultura digitale in Italia e in Europa.
Il Direttore del Centro Ricerche sAu, Luca Toschi, è stato tra i protagonisti della giornata inaugurale della rassegna, prendendo parte al webinar di apertura con un intervento all’interno della tavola rotondaLa promozione della Cultura digitale“.
Scopri la Settimana della Cultura Digitale!

La Settimana della Cultura Digitale rappresenta un’occasione per promuovere la progettualità giovanile e il dialogo sulle problematiche legate alla conoscenza e all’uso responsabile del digitale; gli webinar organizzati, infatti, hanno avuto l’obiettivo di aiutare i giovani a orientarsi durante la navigazione online, nell’oceano di opportunità offerte per le scelte di studio e di lavoro nel campo delle culture digitali.

Consulta il programma completo

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Humanising AI. Valorizzare l’umano, conoscere le tecnologie

6 maggio 2023

Con un intervento dal titolo “Quale comunicazione per l’AI. Come le macchine si stanno integrando nella comunicazione umana. Sfide e opportunità” sabato 6 maggio 2023 Luca Toschi è stato invitato a partecipare all’evento “Humanising AI. Valorizzare l’umano, conoscere le tecnologie”.

La mattinata, organizzata dalla rivista Seeds of Florence e sostenuta dalla Fondazione CR Firenze, si è aperta alle ore 9.30 nella Sala Conferenze Innovation Center (Lungarno Soderini 21, Firenze). 

Sei interessata/o ai temi affrontati?

Una società sempre più digitale, un digitale sempre più umano
L’obiettivo della giornata è stato quello di approfondire l’universo dell’Intelligenza Artificiale, cercando di fornire – tramite gli interventi degli esperti – gli strumenti di conoscenza necessari per comprendere i nuovi strumenti tecnologici, promuovendo allo stesso tempo una riflessione sul ruolo fondamentale che lo human touch può e deve ricoprire nell’orientare i cambiamenti verso una nuova era digitale.

Oltre al direttore del Centro Ricerche sAu, hanno preso parte alla discussione anche:

  • Ilaria Cinelli, astronauta analogica e ingegnere biomedico,
  • Mauro Lombardi, Co-fondatore di BABEL,
  • Luca Massacesi, Professore ordinario di Neurologia all’Università di Firenze,
  •  Silvano Zipoli Caiani, Docente di Filosofia della mente  all’Università di Firenze,
  • Vittorio Calaprice, Professore di Analisi Matematica a Firenze,
  • Nicoletta Bardossi, videoreporter, web content editor e giornalista professionista.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

La comunicazione in sanità: vantaggi e misfatti ai tempi di Dr. Google
Cracking Cancer Forum 2023

5 maggio 2023

In occasione della 5° edizione del Cracking Cancer Forum – organizzato a Palermo per il 4 e 5 maggio 2023 – Luca Toschi, direttore del Centro Ricerche sAu, è stato invitato a prendere parte alla sessione di lavori  intitolata “La comunicazione in sanità: vantaggi e misfatti ai tempi di Dr. Google”dedicata alla comunicazione digitale in campo medico-scientifico.
Vuoi saperne di più sul
Cracking Cancer Forum?

Il programma della mattinata

Dopo l’introduzione di Valentina Botta, Dirigente della Comunicazione Sanitaria Cefpas e USC per la salute, 

Luca Toschi è intervenuto con una riflessione dal titolo “Per una comunicazione che generi cambiamenti”, dopo aver ascoltato gli interventi di Gianni Amunni, Coordinatore Scientifico di ISPRO, e di Carmine Pinto, Direttore di oncologia medica al Clinical Cancer Centre AUSL -IRCCS di Reggio Emilia.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Partecipazione all’incontro formativo “L'importanza del linguaggio nell'informazione in ambito sanitario tra privacy, prevenzione, pandemie e politiche dei sistemi sanitari”

3 maggio 2023

Mercoledì 3 maggio 2023, in diretta dall’Auditorium del CTO di Careggi, 

Luca Toschi – direttore del Centro Ricerche sAu – ha preso parte al calendario di incontri previsti per la giornata formativa “L’importanza del linguaggio nell’informazione in ambito sanitario tra privacy, prevenzione, pandemie e politiche dei sistemi sanitari”.

Vuoi saperne di più sulle tematiche affrontate durante l’incontro?

Il programma della mattinata

ll corso di aggiornamento, organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Toscana, aveva l’obiettivodi  far riflettere sull’importanza della comunicazione medico scientifica come strumento di accesso all’informazione per i cittadini e come mezzo di raccordo imprescindibile tra le aziende sanitarie e la comunità di riferimento.

Dopo i saluti del Governatore Eugenio Giani, della Rettrice dell’Università di Firenze Alessandra Petrucci e della Direttrice Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi Daniela Matarrese, hanno preso la parola: 

  • Renzo Berti, Direttore del dipartimento di Prevenzione dell’Asl Toscana Centro, 
  • Benedetta Baldi, Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Pratiche, Linguaggi e Culture della Comunicazione
  • Cristina Scaletti, Responsabile clinica della rete regionale delle malattie rare,
  • Gianni Amunni, Direttore del dipartimento Oncologico e di chirurgia a indirizzo robotico dell’AOU di Careggi, 
  • Giovanni Squarci, Giornalista e addetto stampa per l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi.

Luca Toschi ha preso parte alla discussione con un intervento dal titolo “Il ruolo dell’informazione sanitaria per la facilitazione dell’accesso dei cittadini al Servizio sanitario”

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

“Ambienti WEB per parlare di don Lorenzo Milani: memoria e presente per la scuola di oggi”
Un workshop per la sesta edizione di Didacta
10 marzo 2023
All’interno del programma di eventi organizzato per la sesta edizione della fiera della didattica di Firenze (8-10 marzo 2023, Fortezza da Basso), il Centro Ricerche sAu è stato invitato a presentare il Centro di Documentazione e Comunicazione Generativa “Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana”, con un workshop dedicato all’importante lavoro che le scuole di tutta Italia – insieme al Centro Ricerche – stanno portando avanti per progettare e costruire il Centro di Documentazione.
Durante l’incontro è stata mostrata un’anteprima del Centro di Documentazione che, grazie all’aiuto dei ricercatori di sAu, è stato esplorato da tutti i partecipanti all’evento.
Scopri Didacta!

La fiera Didacta è una delle manifestazioni più importanti organizzate in Italia sul tema dell’innovazione nel mondo della scuola.
Ha l’obiettivo di favorire il dibattito sul mondo dell’istruzione tra gli enti, le associazioni e gli imprenditori per creare un luogo di incontro tra le scuole e le aziende del settore.
La manifestazione è rivolta a tutti i livelli di istruzione e formazione: nido, scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado, istituti professionali ITS, università, istituti di ricerca scientifica e di formazione professionale, oltre a imprese e addetti ai lavori.

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Partecipazione al convegno “Il Dmsc dalla parte delle Donne”
in occasione della Giornata Internazionale dei diritti della Donna
8 marzo 2023
Mercoledì 8 marzo 2023, presso l’Aula Magna (ex presidenza) della Scuola di Medicina dell’Università di Firenze, si è tenuto il convegno
Il Dmsc dalla parte delle Donne”, a cura del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica (DMSC) dell’Università di Firenze.
L’evento si inseriva nella serie di iniziative organizzate dal Dipartimento per celebrare la Giornata Internazionale dei diritti della Donna.
Dopo l’introduzione del Prof. Francesco Annunziato, Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, e i saluti della Prof.ssa Betti Giusti, Presidente della Scuola di Scienze della Salute Umana, sono intervenuti numerosi esperti per condividere una riflessione sul ruolo del genere nelle diverse aree biomediche, ma anche per fare il punto sulla gender equality a livello aziendale e istituzionale.
In conclusione della prima parte della mattinata è intervenuto il Prof. Luca Toschi, presidente del Centro Ricerche sAu, con un intervento dal titolo “Flussi migratori e la salute della donna“.
Sei interessato/a alle tematiche che sono state affrontate durante l’evento?
Scarica il programma del convegno!

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Evento di presentazione
Nuova edizione del Master in Comunicazione Medico-Scientifica e dei Servizi Sanitari
e lancio della ricerca “Tecnologie sanitarie dal tocco umano. Come la digitalizzazione sta ridefinendo la relazione medico-paziente-servizio sanitario”
23 febbraio 2023
Si è tenuta giovedì 23 febbraio 2023, presso l’aula magna (ex presidenza) della Scuola di Medicina dell’Università di Firenze, la presentazione della nuova edizione del Master in Comunicazione Medico-Scientifica e dei Servizi Sanitari, organizzato dal Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze, in collaborazione con il Centro Ricerche sAu.
Si tratta di un Master consulenziale di Primo Livello impegnato nello sviluppo di progetti che migliorano la comunicazione tra istituzioni, associazioni, aziende e cittadinanza.
Vuoi conoscere tutte le Call attive per la nuova edizione?

Non hai potuto partecipare ma sei interessato/a alle tematiche affrontate durante l’evento?

Consulta le slide utilizzate durante la presentazione del Master!

L’evento è stato l’occasione per presentare una ricerca congiunta, tra il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze e il Centro Ricerche sAu, dal titolo “Tecnologie sanitarie dal tocco umano. Come la digitalizzazione sta ridefinendo la relazione medico-paziente-servizio sanitario”.
All’evento sono intervenuti:
Francesco Liotta (Professore associato di Medicina Interna dell’Università di Firenze e Coordinatore del Master)
Francesco Annunziato (Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze e membro del Comitato Ordinatore del Master)
Betti Giusti (Presidente della Scuola di Scienze della Salute Umana dell’Università di Firenze e membro del Comitato Ordinatore del Master)
Luca Toschi (direttore del Centro Ricerche sAu e membro del Comitato Ordinatore del Master)
Viola Davini (socia del Centro Ricerche sAu e tutor del Master).

EVENTI AI QUALI ABBIAMO PARTECIPATO

Conferenza stampa di presentazione
Centro di Documentazione e Comunicazione Generativa "Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana”
13 gennaio 2023
Si è tenuta venerdì 13 gennaio 2023, presso la sede della Fondazione CR Firenze, la conferenza stampa di presentazione del Centro di Documentazione e Comunicazione Generativa “Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana”, il progetto ideato e sviluppato dal Centro Ricerche sAu, in collaborazione con la Fondazione CR Firenze e la Fondazione don Lorenzo Milani, in occasione del Centenario della nascita del Priore di Barbiana.
Durante l’evento è stata lanciata la Call rivolta agli insegnanti e alle scuole di ogni ordine e grado per partecipare alla prima iniziativa del Centro:
Scuola e cultura digitale: ripartiamo da don Milani!
Alla conferenza stampa sono intervenuti Gabriele Gori (Direttore Generale di Fondazione CR Firenze), Agostino Burberi (Presidente della Fondazione don Lorenzo Milani), Luca Toschi (Presidente del Centro Ricerche “scientia Atque usus” per la Comunicazione Generativa ETS) e don Andrea Bigalli (Coordinatore del Comitato diocesano per don Lorenzo Milani).
Erano presenti anche Alessandra Petrucci (Rettrice dell’Università di Firenze) e Cristina Grieco (Presidente di INDIRE).
Non hai potuto partecipare?
Vuoi rivedere la conferenza stampa?
Guarda la registrazione sul Canale YouTube di Fondazione CR Firenze!

Scorri le foto della conferenza stampa

Clicca per ingrandire